MISURE Di CONTENIMENTO DIFFUSIONE COVID 19
I pazienti DEVONO prenotare solo telefonicamente e al momento della visita devono essere muniti di mascherina guanti e biro. Grazie.
Chirurgia e Colonproctologia





Il Centro può eseguire piccoli interventi in anestesia locale ambulatoriale a costi competitivi, la consulenza per il preventivo è GRATUITO. Nella nostra struttura privata i seguenti interventi in anestesia locale possono essere effettuati in un tempo brevissimo.


MEDICO: MASSIMO GRANELLO

Quando il medico ritiene necessaria la presenza nel corso degli interventi di personale infermieristico si avvale dell’infermiere professionale CONO GENOVA RUBEN.
 
Si eseguono interventi con elettrobisturi, bisturi tradizionale, laser, plexr a discrezione del chirurgo previa VISITA GRATUITA per preventivo.
 
Si possono eseguire interventi per la rimozione di:
 
  • Noduli emorroidari esterni
  • Ragadi analiAscessi perianali
  • Fistole perianali
  • Polipi esterni e del canale anale
  • Altre lesioni benigne del retto e canale anale
  • Cisti sacrococcigee (pilonidali)
  • Lesioni della pelleVerruche fibromi angiomi cheratosi
  • LipomiCisti sebacee
  • Ascessi
  • Ematomi
  • Asportazione corpi estranei
  • Asportazione unghia incarnita
  • Trattamento di cicatrici antiestetiche o deturpanti
  • Asportazione di varici e sclerosanti
  • Asportazione macchie con tecnica plexr (chirurgia non ablativa).
 
VISITA PROCTOLOGICA
 
Consiste in un colloquio tra paziente e proctologo, in cui il paziente descrive tutti i sintomi per cui ha deciso di consultare lo specialista. Dopo l’anamnesi il medico effettuerà una visita generale ed una esplorazione rettale, cioè, delicatamente verrà inserito un dito nell’ano precedentemente lubrificato. Se tale manovra dovesse risultare minimamente dolorosa l’esame verrà interrotto. Tale manovra infatti non deve assolutamente provocare dolore. La posizione più comunemente usata (e sulla quale sono d’accordo) è quella in posizione laterale sinistra a gambe flesse (posizione fetale). Alcuni proctologi usano la posizione in ginocchio, altri ancora la posizione ginecologica.

L’anoscopia o proctoscopia
è l’introduzione nel canale anale di un piccolo cilindro di plastica trasparente monouso (lungo circa 5-6 cm) detto anoscopio o proctoscopio che permette la visione del canale ano-rettale. Dal momento che il diametro di questo strumento è poco più di quello del dito, anche per questo esame i fastidi sono minimi e naturalmente può essere interrotto qualora non sopportato dal paziente. Per effettuare l’anoscopia in genere non è richiesta alcuna preparazione. Come detto l’esame non comporta alcun dolore. Solo la sensazione di corpo estraneo. L’anoscopia permette l’esplorazione del canale anale.

La rettoscopia, l’esplorazione del retto (fino a 15-18 cm..) e la colonscopia invece permette di vedere tutto il colon. Ragade anale: la ragade anale è una piccola ferita del bordo interno dell’ano.

Stitichezza
: per molte persone la stitichezza è un problema molto sentito: ciò nonostante il “non andare di corpo” ogni giorno non significa necessariamente stitichezza. Una persona può defecare due o tre volte al giorno senza avvertire disagio, un’altra solo una volta ogni due o tre giorni ad intervalli regolari senza alcun problema. Allora cosa significa essere stitico? Significa non avvertire lo stimolo spontaneo della defecazione o essere costretti a fare grandi sforzi per defecare o evacuare feci dure a varie riprese in modo incompleto. Molto spesso la stitichezza si accompagna a dolori addominali. Terapia: dieta, attività fisica, lassativi.

Fistola sacro-coccigea
o pilonidale: è una lesione cronica del tessuto cutaneo compreso nella regione della piega interglutea e non ha alcun rapporto con l’ano ed il canale anale.

 
Per prenotare una visita Chirurgica o Colonproctologica presso il Punto Salute di Rivoli chiama il numero 011/956.15.33